Archivi categoria: Uncategorized

Le storie. Ne aveva tante da raccontare. Erano impavide e rumorose come l’acqua e i sassi del torrente che scorreva furioso sotto gli abeti e i larici con i rami, carichi di neve candida, che scricchiolavano per il peso. Ma … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Briciole di silenzio

Due passeri e un pettirosso mangiavano, saltellando senza geometria, le briciole che aveva sparpagliato sul balcone. Lui era dietro la finestra ad osservare, braccia conserte e chiuso nel suo silenzio. Nel vetro intravide la sua ombra, il disegno del suo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il muro macchiato e il puntino nero

L’uomo era seduto sul tappetino color ruggine, le gambe nella posizione del loto, gli occhi chiusi, la luce flebile della lampada Ikea alla sua destra. Inspirava lentamente e poi espirava, tirando giù il diaframma. Liberava i polmoni e la mente. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il bosco nella notte.

Nel buio della notte si ritrovò all’ingresso del sentiero. Di fronte a sè c’era il bosco. Era fitto, frondoso, oscuro. Intorno al sé c’era silenzio. L’uomo alzò lo sguardo verso il cielo. Vide le stelle, punti luminosi su una lavagna … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La memoria lacerata

Una luce opalescente filtrava dalle imposte. Ho guardato l’orologio. Erano le sei del mattino ed era domenica. Ho cercato nella mia testa dei nomi. Non li ho trovati. Il panico mi ha assalito. Quei nomi erano le mie radici, il … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Lo spicchio di luna

E’ una tiepida sera di fine settembre. Il vento sta virando da nord verso sud, l’aria pigra aleggia con un tepore che profuma di terra secca, di erba asciutta, della vite che inizia a seccarsi dopo la vendemmia. Il cielo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

L’aria scivola via

Lo spazio si restringe. Giorno dopo giorno. E mi manca l’aria. E’ una strana combinazione di fattori che si presentano all’improvviso e poi si consolidano, senza andare più via. Tutto ebbe inizio un giorno, all’improvviso. Fino a quel giorno non … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Orecchiette al pomodoro

Un piatto di orecchiette al pomodoro. La pasta è fresca, integrale, noi diciamo “callosa” ad indicare lo spessore e l’elasticità dell’impasto che sotto i denti è ruvido, nodoso, impegna in una masticazione lunga e appagante. E io questo desideravo: masticare … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Una retsina, grazie.

E’ domenica. Un giorno ricco di sole e di caldo. Verso il tramonto un vento leggero risale dal mare e rinfresca l’aria. Ieri mi sono spaventato dalla massa di persone che girava per la città incurante delle misure di prudenza … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Non avete capito niente

Ci siamo presi in giro. Il lockdown è durato più di due mesi. E’ stato un lungo periodo in cui la vita è stata sospesa. Ci siamo rinchiusi negli appartamenti per evitare la diffusione del contagio dal coronavirus e la … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento