Archivi categoria: Racconti

Il senso del potere

“Un tempo eravamo educati al rispetto del senso del dovere. Oggi i giovani sono educati al rispetto del senso del potere”. Seduti ad un tavolino di una locanda, sobria e pulita, due colleghi quasi sessantenni mangiano durante la pausa pranzo … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

Il bruno e il biondo

Sono due. Camminano l’uno affianco all’altro, anche se lievemente distanziati. Uno è bruno, l’altro è biondo. Hanno quasi la stessa altezza anche se c’è qualche anno di differenza tra i due. Il ragazzo bruno cammina veloce, sembra quasi sollevato da … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

I due mondi e la trincea.

I due mondi. Il nuovo che arranca nel caldo torrido, nella siccità, nelle file chilometriche di macchine che si arroventano ferme in autostrada sotto il sole e lambite dalle fiamme che stanno distruggendo migliaia di ettari del patrimonio naturalistico italiano; … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Resistenza | Lascia un commento

Kite Linux

Dal mondo sommerso della società civile emerge un manipolo di giovani programmatori con una visione sociale. Nel tempo in cui la politica caciarona litiga su una visione retrograda della società costringendo la collettività a misurarsi con il rifiuto delle diversità, … Continua a leggere

Pubblicato in Cloud e Web 2.0, Racconti, Recensioni, Resistenza | Lascia un commento

Il Dio Commercio e il Malato affacciato

Brinpark. Uno pensa: sarà un parco. Pieno di alberi. Ci saranno giochi per i bambini. Qualche campetto per giocare a basket o a calcetto. Un paio di campi di bocce. E poi è di fronte all’ospedale. Sarà un’oasi di verde … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

Metti una sera di marzo

Ok: devo iniziare a fare i conti con la mia età. Per la verità ho iniziato a farci i conti tre anni fa. Ed erano conti in negativo. Ma il tempo che scorre fa dimenticare le cose brutte, anche le … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

La paranoia è in uno schermo di 5 pollici (3a parte)

Sarebbe interessante conoscere il reale uso dei nostri dati. E’ molto facile, però, ipotizzarlo. Avete mai provato, faccio un esempio, a cercare i biglietti on line per entrare al Colosseo? Provateci. Dopo circa trenta secondi se aprite Facebook, o un … Continua a leggere

Pubblicato in Cloud e Web 2.0, Pensieri, Racconti, Recensioni, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

La paranoia è in uno schermo di 5 pollici (2a parte)

Le grandi aziende sono poche, si contano sulle dita di una mano, e controllano praticamente tutto il traffico dati tecnologico del pianeta. E non solo il traffico dati, perché sono anche le aziende che producono, o comandano chi produce, i … Continua a leggere

Pubblicato in Cloud e Web 2.0, Pensieri, Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

La paranoia è in uno schermo di 5 pollici

In questi ultimi anni quando si parla di tecnologia e innovazione pare si faccia riferimento a una entità sovrannaturale con una grande virtù: riesce a creare nuovi lavori e nuova occupazione con il semplice schiocco delle dita di una mano. … Continua a leggere

Pubblicato in Cloud e Web 2.0, Pensieri, Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

Netflix e la neve

Netflix è una figata pazzesca. Pensavo esattamente questo mentre ero stravaccato su una seziona pieghevole di legno davanti al monitor HD del mio pc nuovo. Sorridevo seguendo la trama del film. Le immagini erano nitide, i colori saturi come il … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento