Archivi categoria: Racconti

I fiori rossi dei cespugli di more

E’ sera. E’ passata un’altra domenica. Esco sul balcone. Accarezzo la balaustra in cemento e il passamano di alluminio anodizzato, screpolato dal sole, dal vento e dalla poggia come la pelle di una mano. Il cielo è nero, anche stasera. … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

Il profumo di erba tagliata.

Socchiudo il cancello con il gomito, per evitare il contatto con le mani. Mi accolgono le luci arancioni dei lampioni sulla strada. Il silenzio è totale. Alzo lo sguardo verso il cielo. E’ di un nero profondo. Le stelle sono … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Resistenza | Lascia un commento

Il tramonto vien di giorno

Il vento soffia forte. Anche in questo racconto, è un soffio gelido che spira da nord e vira verso est. Sto correndo verso il tramonto. Vado veloce verso i colori che intravedo oltre i tetti delle case. E’ un riverbero … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

I numeri del 2019

Sono un lettore cosiddetto forte. Leggo da quando ero bambino. Leggo molto, forse troppo. Alcune volte mi chiedo se non sia una malattia, una compulsione, una gara contro me stesso. Altre mi chiedo se di quello che leggo mi rimanga … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Recensioni, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

Le onde nel cielo

Alle quattro del pomeriggio ho poggiato il libro che, comunque, era poco interessante. Mi sono reso conto solo in quel momento che la stanza era stranamente buia, per quell’ora. Ho guardato fuori della finestra e in effetti il cielo era … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

Lo sputo dell’hacker

Entrai nella stanza. Era lunga e stretta. Il Direttore era dietro la scrivania, bianca come i muri che ci circondavano. Ingessato nel suo vestito grigio, alto, magro, l’espressione del viso immobile. Non c’era un sorriso su quel volto, un grigio … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

Chi sei?

Chi sei tu? Che faccia hai? Sono anni che ti penso, che ti immagino ma non riesco a vederti. La prima volta eri una figura scura, il sole alle tue spalle non mi permise di vedere il tuo viso. Vidi … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

Il sermone del giorno

Prendere in mano la propria vita. E’ una scelta difficile, forse impossibile. Eppure ci si può provare. Basta accettare le paure, quelle che ci bloccano ogni giorno. Accettarle è anch’essa una scelta. Significa comprendere che sono parte della vita, del … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Recensioni, Sottrazione | Lascia un commento

Cigarettes after sex

Spesso scrivo solo per sentire il ticchettio dei tasti del laptop. Mi siedo alla scrivania nel mio piccolo studio immerso nei libri, sotto una vecchia lampada comprata all’Ikea di Bari una grigia e fredda domenica non so più di quanti … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Resistenza | Lascia un commento

Il senso del cicalino

Il silenzio è profondo. Il tocco delle mie dita sulla tastiera del laptop è ovattato. La luce banca della lampada a led è soffusa. Tutto lascia trasparire un non so che di delicato, soffuso, quasi gentile nei miei confronti. Dalla … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti, Sottrazione | Lascia un commento