Archivi del mese: gennaio 2012

N. 36

Pallido ricordo, potevi, non sarai, sogno ceduto.

Pubblicato in Haiku | 1 commento

L’amore quando c’era

Ho sentimenti, e quindi sensazioni, contraddittori su questo libro. Non è un romanzo ma un racconto, nemmeno troppo lungo. Utilizza, nella struttura, strumenti scopiazzati qui e là. Tipo far parlare i personaggi con sms e mail, magari scambiate nell’arco di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

N. 35

Pianto muto, Tubo bianco in gola, La vita scalcia.

Pubblicato in Haiku | Lascia un commento

N. 34

Mare scuro, Risacca nella nebbia, Ombre in attesa.

Pubblicato in Haiku | Lascia un commento

N. 33

La porta è chiusa, Sussurri o urli, La porta è chiusa.

Pubblicato in Haiku | Lascia un commento

È come un sogno.

È come se mi fossi svegliato da un sogno; di quelli belli, che fanno stare bene e in cui ci sono tanti oggetti colorati, di una tonalità pastello. Di quei colori che rilassano, che fanno immaginare il mondo come un … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti | Lascia un commento

N. 32

Parole sfitte, Nel fondo di un bicchiere, Tracce scalfite.

Pubblicato in Haiku | Lascia un commento

N. 31

Sguardo perso, rughe di vita smarrita, trattieni un bacio.

Pubblicato in Haiku | Lascia un commento

N. 30

Catene di lampi, onde di nuvole nere, catarsi e luce.

Pubblicato in Haiku | Lascia un commento

N. 29

Spuma bianca, bolle gonfia di rabbia, su grigie rocce.

Pubblicato in Haiku | Lascia un commento