La goccia che scava

Il futuro è una goccia di torrente
Conosco dove è nata
Immagino come scivolerà
Non saprò dove cadrà.
Il presente ha il colore dei tuoi occhi
Conosco come mi guardano
Immagino cosa pensano
Non saprò dove, un giorno, guarderanno.
Il passato è un sentiero nel bosco
Conosco dove ho iniziato a camminare
Sono stato attento a seguirne il percorso
Tra alberi, prati, passeri e fiori pervinca
Dietro un largo tronco scuro
La punta concava della goccia
Si allarga ed è pronta, come il cuore,
A scivolare per sempre nelle tue braccia,

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.