Archivi categoria: Sottrazione

La mezzaluna in una sera di fine estate.

Aveva trascorso il pomeriggio camminando per i boschi. Nel suo vagabondare, dopo una discesa in un prato verde, affiancato da un canneto inusuale per quell’altezza, si trovò di fronte un reticolato di sentieri che si insinuavano tra gli uliveti. Senza … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

Via del Silenzio

Lei arriva trafelata in via del Silenzio. Il cespuglio di capelli corvini, gli occhi scuri. Trema. Apre lo sportello e sale sulla macchina. La guardo, le sorrido, le sfioro la mano che è fredda. Indossa gli occhiali da sole, mi … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

Arriverà quel momento

Il tuo sorriso è di mentaLo sguardo di spezie orientaliLe guance sono mascelle strette e impauriteLe labbra hanno il profumo della notte stellataLa lingua il dolce succo del KumcatIl sesso il sale del mare sconfinatoLe tue mani disegnano onde verdiIl … Continua a leggere

Pubblicato in Sottrazione | Lascia un commento

Uno strano destino

Quando arrivò nel piccolo borgo toscano era ormai sera, Abbassò il finestrino per lasciar entrare nell’abitacolo il profumo di erba e di alberi. Inspirò a fondo e chiuse gli occhi per un attimo. Fermò la macchina all’ingresso del paese, sotto … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti, Sottrazione | Lascia un commento

Il riflesso d’oro

Si avvicinò alle tende, osservò il colore grigio chiaro. Non le piaceva. Chissà cosa le era passato per la testa quando le aveva scelte. Le scostò, gli scuri erano chiusi e la stanza era illuminata solo dall’abatjour. Fu infastidita anche … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

L’alba del lockdown

Il vento fresco soffia contro il mio viso. Il sole caldo lo avverto sulla pelle. Il passo è cadenzato e la caduta della suola sull’asfalto rimbomba nel silenzio del mattino. E’ la seconda pasquetta di lockdown. Corro lungo le strade … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

Il respiro della notte

Nel silenzio guardo i miei piedi che scattano in avanti. Disegnano un’ombra rapida e fuggente sull’asfalto. La luce dei lampioni è arancione e sbiadisce i colori, li ingrigisce. Oltre la bolla del led l’alone della luce si gonfia per poi … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento

L’ultimo sorriso

Ho il tuo viso davanti ai miei occhi. Un triangolo stretto e lungo, con l’angolo acuto verso il basso. Un cespuglio come sopracciglia, due occhi grandi come ciliegie mature, la pelle striata dal tempo e dai neon. Le tue mani … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Sottrazione | Lascia un commento

Breve

L’uomo, nel silenzio della notte, osservava fumando il lago. All’improvviso vide la sua ombra.

Pubblicato in Racconti, Sottrazione | Lascia un commento

La fame e il lago

Lui è alla finestra della baita, ha un quaderno davanti a sé, aperto sul tavolo segnato dal tempo, e la penna in mano. Sente dentro di sé la storia, avverte la fame di riprendere a scrivere. Ha scritto molto, nel … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri, Racconti, Resistenza, Sottrazione | Lascia un commento