La foto di gruppo

Trattengo il respiro. Alzo lo sguardo e mi infilo nel tuo. Ti guardo. Ti guardo sino in fondo, entro nel nero delle tue pupille e mi infilo. Lentamente. Sospiro e sento i muscoli rilassarsi. Una grande pace mi invade. Finalmente. Mi appoggio. Mi affido. Mi sento a casa. Finalmente.

Questa voce è stata pubblicata in Sottrazione. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *