Archivi del mese: dicembre 2015

Il ciclope e lo scoiattolo

Chiudo gli occhi, sento il fischio del vento di Grecale umido e fresco. Ascolto il rombo assordante delle onde che, muraglia d’acqua, spumeggianti si infrangono sulle rocce di pietra lavica, grigie e bitorzolute. Il profumo del mirto, mescolato a quello … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti, Sottrazione | Lascia un commento